Sarde a Beccafico

Sarde freschissime che sanno di mare, diliscate e aperte a "libro", riempite con un impasto di mollica di pane condita, olive nere infornate, uvetta, pinoli e pistacchi, profumo di scorza di limone, un velo d'olio extra. Chiuderle, impanarle e infornare fino a perfetta doratura. Guarnire il piatto con ciuffi di prezzemolo o finocchietto di montagna.

Antipasto alla Siciliana

varia a seconda dell'estro e delle stagioni il classico antipasto siciliano. Semplice al primo impatto, si rivela un corposo insieme che stuzzica anche il palato più esigente.
Il rosso cupo dei pomodori secchi fà risaltare il bianco del formaggio "pepato" e la doratura della ricotta infornata, dal vago ricordo di fumo del forno a legna.
Invitanti frittelle di melanzana e multicolori verdure grigliate, il gustoso salame di Sant'Angelo, il verde cupo delle olive completano l'armonia di sapori e colori.

Insalata di Polipo Verace

Lessare il polipo arricciando i tentacoli e farlo sfreddare. A parte lessare i fagioli rossi. Saltare in olio extra i broccoli e frullarli con un poco di parmigiano. Versare in un piatto la crema di broccoli, aggiungere il polipo a pezzi e i fagioli, guarnire con anelli fritti di cipolla di Tropea.

 

Agrumi di Sicilia alla Marinara

Arance, limoni, mandarini, privati del "cappello", svuotati e riempiti con un insieme di gamberetti lessati e mollica di pane condita e inumidita con poca acqua di cottura dei gamberi, pezzetti di formaggio a pasta filante, pistacchi. Gratinare in forno e servire caldi.

Cozze al Gratin

Aperte a mano, sigillate da abbondante mollica di pane e profumata di finocchietto selvatico, velocemente gratinate, conservano tutto il sapore di mare delle cozze appena pescate.